Vai al contenuto

Erasmus+ Interns: Kompetenzerwerb in Europa

IMG-20160331-WA0006

Subito dopo Pasqua, Uniser ha avuto il piacere di ospitare una delegazione tedesca di undici professionisti dei settori della panificazione e della pasticceria. In particolare, si tratta di insegnanti e studenti degli Istituti Tecnici Professionali del settore alimentare, venuti in Italia con l’obiettivo di scoprire le eccellenze del territorio e di approfondire nuove tecniche e metodi di lavorazione.
Il gruppo era accompagnato da Edda Henze, nostra partner da anni nella gestione di progetti di mobilità e visite studio di ragazzi e professionisti, e da un rappresentante della regione Mecklenburg-Vorpommern. L’obiettivo generale del progetto, oltre alla formazione dei partecipanti ed allo scambio di buone prassi, era quello di avviare nuove collaborazioni più strutturate tra i territori di Mecklenburg-Vorpommern ed Emilia-Romagna.
La delegazione ha avuto l’opportunità di visitare alcune delle eccellenze del territorio nel campo della panificazione e della gastronomia, come la Cooperativa Approvvigionamenti Panificatori (Coap), Casa Artusi e Babbi.
In particolare, i soci di Coap hanno accolto con entusiasmo i partner tedeschi e hanno offerto loro un aperitivo di benvenuto durante il quale sono intervenuti anche il Presidente e l’Amministratore Delegato della Cooperativa. In occasione della visita è stato inoltre organizzato un vero e proprio scambio sulle procedure di lievitazione, impasto e cottura del pane. I membri della delegazione tedesca hanno assaggiato diversi tipi di prodotti da forno locali e hanno portato ai soci di Coap alcuni assaggi del loro pane tipico.
A Casa Artusi, invece, sono stati accolti dalla Direttrice, che ha fatto visitar loro la Rocca, la Chiesa dei Servi, la Biblioteca e la Scuola di cucina. Grazie a questa visita, dal grande valore culturale, i rappresentanti tedeschi hanno acquisito maggiore consapevolezza sulla lunga storia della tradizione culinaria della Romagna.

Da Babbi
La delegazione ha anche avuto modo di visitare lo stabilimento industriale di Babbi, azienda famosa in tutto il mondo per la creazione delle sue dolcezze, approfondendo in particolare l’aspetto commerciale e quello della produzione. Inoltre, hanno provato i diversi tipi di preparati per gelato, gustando uno dei prodotti che rende l’Italia famosa in tutto il mondo.
Le aziende hanno condiviso la loro visione produttiva, ma per rendere completa il tour i partner tedeschi hanno visitato anche due scuole: l’I.P. Persolino Strocchi di Faenza e l’Istituto Alberghiero Artusi di Riolo Terme.
A Faenza, hanno osservato i processi di produzione del vino nella cantina adiacente la scuola e, come “Ultimo Giorno di Scuola”, hanno scoperto i sapori del Sangiovese e dei vini locali. A Riolo Terme, invece, alcuni professori hanno insegnato agli studenti a cucinare un dolce tipico del Mecklenburg, ricevendo in cambio la preziosa ricetta della piadina romagnola, che poi hanno mangiato tutti insieme.
Il progetto si è dimostrato un successo e che ha permesso ai partner tedeschi, agli esperti delle aziende locali ed agli studenti di aumentare le loro conoscenze nell’ambito della panificazione e del settore eno-gastronomico in generale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: