Vai al contenuto

Pronti al futuro – con Alternativo 2020 a Maribor

Grazie al progetto Erasmus+ Alternativo 2020, 14 ragazzi e ragazze sono partiti alla volta della Slovenia per svolgere la loro esperienza di mobilità. Dal 10 febbraio all’11 marzo 2022 sono stati a Maribor, accolti dal nostro partner ZNI, che ha organizzato i loro tirocini in diverse aziende, a seconda del loro settore di formazione di ciascuno.

“Ansia e nervosismo si erano infilati dentro le valigie di ciascuno di noi prima di partire verso la città slovena di Maribor. Molti di noi non avevano mai partecipato a questo tipo di esperienza all’estero e per di più non ci conoscevamo, ma ben presto quelli che prima erano sconosciuti si sono trasformati in buoni amici.

Abbiamo scoperto insieme la bellezza di questo paese. Inoltre la lingua, la storia, la musica, l’arte, la gastronomia e in generale qualsiasi altro aspetto della cultura slovena ci hanno aiutato a sentirci a nostro agio in un ambiente completamente diverso dal nostro solito. Abbiamo anche avuto l’occasione di partecipare al famoso carnevale di Ptuj, un’esperienza indimenticabile!

L’esperienza lavorativa è stata una grande opportunità per imparare ad applicare le conoscenze teoriche apprese a scuola nel mondo professionale e reale. Fare uno stage all’estero ci ha offerto sicuramente un’idea del mondo del lavoro e ci ha dato anche la possibilità di migliorare le nostre capacità professionali e linguistiche. L’esperienza che abbiamo acquisito favorirà il nostro percorso professionale verso il futuro.

Maribor è una città strabiliante, ma presenta grandi differenze che hanno procurato confusione in noi i primi giorni in Slovenia. Prima di tutto il tempo richiesto dai semafori. La maggior parte delle volte abbiamo a disposizione solo 10 secondi per attraversare le strisce pedonali, ma passa un eternità prima che il semaforo diventi rosso.

Un’altra differenza che abbiamo riscontrato è stato soprattutto l’orario dei pasti duranti la giornata. Il pranzo è verso le 10:00 mentre la cena è verso le 17:00, di conseguenza i negozi chiudono prima e la città diventa silenziosa e deserta dopo le 20:00 di sera. All’inizio è stato un po’ difficile adattarci a queste novità.

Infine, un problema che abbiamo avuto durante la nostra permanenza a Maribor è stato l’alloggio che non era troppo grande, ma nonostante ciò ci siamo trovati bene e siamo riusciti a organizzarci, creando un ambiente collaborativo.

Ringraziamo ZNI, ovvero l’hosting partner, per aver trovato le aziende dove lavorare e Uniser per averci offerto quest’esperienza indimenticabile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: