Vai al contenuto

Ties That Bind: Uniser si presenta alle aziende di Bologna

La terza edizione di Ties That Bind è finita: dopo mesi di preparativi e organizzazione ora possiamo tirare le somme di quanto è successo in un pomeriggio che per noi di Uniser è stato davvero speciale.

Perché quest’anno non si trattava “semplicemente” di un evento dedicato alle aziende del territorio, che hanno avuto l’occasione di approfondire la conoscenza delle opportunità offerte da Erasmus+, ma allo stesso tempo era una sorta di debutto. Sì, perché dopo Forlì e Cesena, da qualche mese abbiamo aperto un terzo ufficio, proprio a Bologna. Con Ties That Bind, insomma, ci siamo presentati al mondo imprenditoriale di tutta la città.

E allora, come è andata questa presentazione? I numeri parlano di oltre 40 aziende bolognesi intervenute, con nomi importanti come Enel, Società Dolce, Fondazione Golinelli, Emil Banca e tante, tantissime altre.

Naturalmente tutto questo non sarebbe stato possibile senza il supporto dei partner dell’evento: a Legacoop Bologna e a Open Group va quindi un ringraziamento speciale per aver contribuito alla riuscita della giornata.

Non solo: grazie anche ai testimonial, ovvero alle aziende che hanno raccontato la loro esperienza con i progetti Erasmus+ che gli hanno permesso di accogliere tirocinanti da tutta Europa: Cristina Cofacci di Enel, Veronica Contavalli di BikeinBO, Elisa Pozzarini & Isabella Margheri di Società Dolce e Paolo Neirotti del Politecnico di Torino.

Categorie

News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: