Vai al contenuto

STAY! Smart Tourism Against Youth Unemployment è pronto alla partenza

Il progetto STAY è ufficialmente partito! Il giorno 9 ottobre, presso la sala dell’istituto Capitini di Perugia (la scuola capofila dell’intera operazione), è stato presentato Smart Tourism Against Youth Unemployment in Umbria, un’operazione studiata fin nel più piccolo dettaglio per dare a tantissimi giovani studenti della Regione l’opportunità di fare esperienza nel settore turistico presso numerose aziende straniere.

I protagonisti di STAY Umbria

Gli istituti che saranno impegnati nell’invio saranno, oltre all’Istituto Capitini, altre 4 ovvero l’I.I.S. Marco Polo Ruggero Bonghi di Assisi, l’I.I.S. “Casagrande-Cesi” di Terni, l’Istituto Omnicomprensivo Rosselli Rasetti di Castiglione del Lago e l’IIS Tecnico-Professionale di Spoleto.

Gli altri attori coinvolti nella pianificazione e attuazione di STAY Umbria sono stati la Regione Umbria, il Consorzio ITACA Soc. Coop, 12 Partner Esteri come enti d’accoglienza, 120 ragazzi, circa 80 imprese e ovviamente, con grande entusiasmo, Uniser. Numeri importanti per un progetto che, nonostante le sue ovvie complessità (o forse proprio grazie a queste), crediamo che possa avere un impatto notevole nella formazione dei giovani umbri.

Sono stati selezionati settori di specializzazione nei quali i ragazzi umbri sono qualificati e per i quali si specializzeranno ulteriormente durante il soggiorno/tirocinio all’estero. Alcuni sono aspiranti tecnici in amministrazione finanza e marketing, in sistemi informativi aziendali, in relazioni internazionali oppure sono tecnici del settore turistico.
Per quanto riguarda i partner che accoglieranno i 120 studenti dall’Umbria saranno: MEP Granada e Associacion Mundus in Spagna, Zavod Za Novodobn Izobrazevanje in Slovenia, Alfmed in Francia, Mode in Polonia, Paragone Europe e Easy Job Bridge a Malta, Europlus Berlin in Germania, Eppas o.s. in Repubblica Ceca, C.O.P.A.E ILIS M.I.K.E. in Grecia, Foyle in Gran Bretagna e EduGate Training and Consulting a Cipro.

Le prime partenze a febbraio avranno un compito speciale

Dopo l’uscita del bando ad ottobre le prime partenze sono previste a febbraio 2019. Un’interessante decisione presa in comunione dalle scuole in fase organizzativa prevede che, durante le prime 40 mobilità che avranno luogo a febbraio del prossimo anno, i ragazzi si impegnino nella creazione di un’idea grafica che, attraverso una fase di comune brain storming, porti alla nascita di un personale logo per il progetto Smart Tourism Against Youth Unemployment in Umbria.

Che la mobilità abbia inizio!

Categorie

News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: