Vai al contenuto

Fino a qualche mese fa ero un po’ persa… e oggi lavoro all’estero!

Ciao a tutti! Sono Joana e ho 24 anni. Vengo da Barcellona ma adesso sto vivendo a Forlì, una cittadina proprio nel cuore dell’Emilia-Romagna.

Se guardo a cinque mesi fa mi vedo un po’ persa e senza le idee chiare su cosa fare. Nel 2016 ho finito di studiare Visual Media e dopo mi sono dedicata a un anno di lavoro in un settore non legato a ciò che ho studiato. perché senza esperienza o contatti è un po’ difficile trovare un lavoro vero. Allora mi son decisa a rimettermi in gioco e a fare qualcosa. In testa avevo due cose molto chiare: volevo trovare un tirocinio inerente a ciò che ho studiato e se fosse stato fuori dalla Spagna sarebbe stato ancora meglio.

Mi sono allora messa a cercare in lungo e in largo e finalmente ho trovato un’ottima opportunità grazie ad “Asociacion Mundus”, che ha sede a Barcellona. Mi hanno dato la possibilità di andare a Forlì a fare un tirocinio di oltre quattro mesi. Ho deciso di partire, perché credo che uscire dalla propria comfort zone sia una cosa molto positiva in quanto si ha la possibilità di crescere, sia personalmente che professionalmente. Non sarebbe stata la prima volta che avrei vissuto all’estero e sapevo benissimo che non sarebbe stata neanche l’ultima. Ero già stata in Italia prima, ma solo durante le vacanze: è un paese che amo e non vedevo l’ora di tornarci per qualche mese e condividere emozioni e vita con gli italiani… condividere infatti è l’unico modo per imparare nuove cose, per avvicinarsi ad una nuova cultura, capire il modo di vivere e il cibo di un paese che non si conosce. Cibo? Beh, su questo non si può dire niente di male: tutti lo conoscono e tutti lo amano!

Cosa faccio a Forlì? Semplice: un tirocinio a UNISER, l’azienda che ha fatto da partner italiano ad “Asociacion Mundus” e che quindi ha aiutato me e un altro ragazzo di Barcellona a venire in Italia. E che ovviamente mi ha dato la possibilità di fare una lunga esperienza di lavoro all’estero. Lavoro qui ancora da troppo poco per dire di aver capito tutto, ma sto già imparando molto, soprattutto perché l’ambiente è davvero giovane e multiculturale: ci lavorano giovani dalla Polonia, dalla Spagna, dalla Lituania, dalla Francia… e ovviamente dall’Italia.

Non mi posso che augurare di continuare a imparare: in fondo sono qui per questo!

Hello everybody! My name is Joana and I’m 24 years old. I’m from Barcelona but now I’m living in Forlì, a small city in the heart of Emilia Romagna.

If I look back 5 months ago I was a bit lost and I didn’t know what to do. I finished in 2016 to study Visual Media. After one year working in things not related, because nowadays without experience or contacts it’s a bit difficult to find a proper job, I decided it was time to go back and do something.

In my mind I had two things clear: I wanted to find an internship and if it was outside Spain, better.

After dedicating some weeks at looking for information finally I found a really good opportunity through the association “Asociacion Mundus” in Barcelona. They gave me the chance to go to Forli and do an internship for 4 months and a half.

I decided to do that because I know that getting away from your comfort zone is a positive thing, you grow up in a personal and professional way. It’s not the first time I live abroad and I know it’s not gonna be the last one.

I had been to Italy before but just for holidays and it’s a country I really like so coming back here for some months and sharing moments with Italian people it’s a really good way to learn new things about the culture, how they live, the food…

The food, I can’t say any negative thing about Italian food, I think everybody loves it.

And what am I doing here? I’m doing an internship in UNISER. The company that has host me and my other colleagues from Barcelona, and also where I’m doing the internship. I’ve been working for less than 3 weeks so I’m still getting used to everything but I’m sure it will be a really good experience and I will learn a lot! In the office itself everything is very cultural because there are people from Poland, France, Spain, Lithuania… and Italy of course.

With this experience and this internship, I hope I can learn a lot of new things, that’s why I’m here! To learn, improve and share.

Categorie

News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: