Skip to content

Compagni di Scuola – Moving Generation Reunion 2017

Martedì 21 novembre a Bologna più di 100 ragazzi e 12 scuole hanno preso parte alla prima (di tante che verranno) reunion tra partecipanti ai progetti di mobilità formativa gestiti da Uniser soc coop nel 2017.

Un evento che a cadenza annuale ci consente di valorizzare l’esperienza di mobilità dei partecipanti, garantisce alle scuole e ai ragazzi un’occasione di incontro, confronto e crescita, consente loro la condivisione di buone prassi e a noi di informare i giovani sulle ulteriori opportunità offerte dal programma Erasmus +.

Compagni di Scuola 2017

La giornata è stata organizzata nell’ambito del progetto Erasmus + KA2 The European Gateway, di cui Uniser è partner.

Ma da dove siamo partiti per arrivare fin qui?

Compagni di Scuola 2017

Ce lo racconta Andrea, Presidente di Uniser, in una sua lettera, rivolta a tutti i partecipanti all’evento:

Buongiorno a tutti,
è davvero un peccato non poter essere con voi questa mattina. Sono passati quasi quattro anni da quella prima riunione con gli insegnanti degli istituti che oggi sono partner di MG2020, vi ricordate? Ci dicemmo che lì cominciava un lungo cammino insieme, che non sarebbe stato facile: infatti erano tanti i dubbi e le domande, ma era di più la voglia di fare qualcosa di importante,  che avrebbe cambiato per sempre un piccolo grande aspetto di ognuna delle scuole presenti: la capacità di garantire ai propri studenti l’accesso ad opportunità di tirocinio all’estero completamente finanziate. Non gite, non vacanze studio, ma esperienze curriculari riconosciute come parte dell’offerta formativa di ogni istituto. 
[…]
Oggi MG2020 è diventato un modello utilizzato da altri 8 consorzi di istituti in Umbria, Lazio, Lombardia, Francia, Slovenia e Regno Unito. Avrei voluto essere con voi oggi per ringraziarvi, perchè nulla di tutto questo sarebbe mai stato possibile senza la vostra fiducia in Uniser e nei confronti di ognuno degli altri istituti partner. 
[…]
Crediamo che l’imminente fine di questo progetto coincida con l’inizio di uno ancora più bello ed ambizioso: portare Erasmus in tutti gli istituti tecnici e professionali dell’Emilia-Romagna. Saremo la prima regione d’Europa in cui ogni ragazzo che intraprenderà un percorso di educazione tecnica o professionale avrà la possibilità di fare domanda per Erasmus, esattamente come succede nelle università.
[…]
Vi lascio con la domanda che mi porta a guardare al futuro con raggiante ottimismo: se in 4 anni abbiamo creato dal nulla qualcosa di stupendo, dove potremmo arrivare proseguendo il cammino assieme nei prossimi 10?

Categorie

News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: