Skip to content

EQAMOB: l’internazionalizzazione del capitale umano – Forlì 29.6.17

Chi ci conosce, almeno a grandi linee, sa che lavoriamo in un settore particolare: quello della Mobilità Internazionale per l’Apprendimento. Ci occupiamo quindi di organizzare esperienze di tirocinio sia in invio (italiani che vanno all’estero) che in accoglienza (stranieri che vengono in Italia).

Per quanto riguarda l’accoglienza di studenti, lavoratori e professionisti dall’estero, uno degli aspetti più importanti è il rapporto che instauriamo con le aziende che ospitano i tirocinanti stranieri.

Che ruolo hanno queste aziende all’interno dell’organizzazione del nostro business? Sono clienti? Assolutamente no. Non vendiamo loro alcun servizio. Sono fornitori? Neanche, perché da loro non acquistiamo niente.

Sono semplicemente partner.
Ovvero, abbiamo con loro un rapporto di collaborazione costante e duraturo nel tempo, uno scambio positivo e utile per entrambi, Uniser e le aziende ospitanti, allo stesso modo.


Cosa fanno le aziende partner di Uniser?
Accolgono tirocinanti dall’estero con curriculum che corrispondono esattamente alle loro esigenze. Prima della partenza infatti facciamo colloqui e riceviamo i CV di chi farà la sua esperienza di mobilità e lavoriamo perché il matching tra tirocinante e impresa sia perfetto: ovvero analizziamo le necessità di quest’ultima e le confrontiamo coi profili dei ragazzi in partenza. Perché questi possano essere una risorsa importante per le aziende, un aiuto in un momento critico o consulenti in settori in cui le imprese sono carenti.

Quello che ci preme maggiormente è che chi accoglie capisca lo spirito di questo tipo di esperienze: non lavoriamo con aziende che sono alla ricerca di manodopera a costo zero (i costi sono infatti completamente a carico del progetto a cui i ragazzi partecipano), ma scegliamo esclusivamente realtà che condividano la nostra visione: accogliere tirocinanti dall’estero è un’opportunità di crescita a due vie. Per i ragazzi che fanno un’esperienza di lavoro in un paese straniero, imparando la lingua, entrando in contatto con la cultura italiana e studiando un mercato che non conoscono. E per le aziende che avranno una risorsa che oltre a mettere a disposizione le proprie capacità lavorative porterà una ventata d’Europa, ovvero spalancherà i confini, il cuore e la mente dei colleghi, diventando un chiavistello per aprire porte che prima sembravano chiuse.

Con questo spirito organizziamo il primo evento dedicato esclusivamente alle aziende che con noi condividono sogni, visione e speranze

Il 29 Giugno, nella splendida cornice dell’Auditorium San Giacomo di Forlì, daremo vita al primo nostro evento dedicato esclusivamente alle aziende del territorio con l’obiettivo di informare sulle opportunità offerte dal programma Erasmus + in ambito di mobilità formativa, creando un’occasione di confronto e di condivisione di esperienze e buone prassi.

L’evento è cofinanziato dal progetto Erasmus + KA2 European Quality Assurance for in Company Learning Mobility.

Se volete diventare nostri partner o semplicemente siete curiosi di conoscere questo nuovo mondo, iscrivetevi, la partecipazione è gratuita.

Lucia Mancino / Uniser soc coop. Onlus lucia@uniser.net – 3891157792

Cliccate qui per scaricare il programma completo dell’evento.

Categorie

News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: