Vai al contenuto

Host companies: Uniser ospita i delegati delle Chambres françaises

I nostri cugini francesi continuano a farci visita. Questa volta non si tratta di professionisti artigiani, ma di rappresentanti delegati dalle Camere di Commercio di diverse regioni della Francia.

blog1.JPG

In questo caso è stata proprio Uniser a organizzare la visita del gruppo, per far conoscere loro sia la realtà locale che i servizi offerti dalla cooperativa per partecipanti a progetti di mobilità, in modo da stringere rapporti proficui con la Francia e intensificare gli scambi tra studenti e lavoratori italiani e francesi.

Nel loro primo giorno di visite i delegati sono entrati subito a contatto con l’ambiente formativo-didattico: Andrea Lombardi, Presidente di Uniser Soc. Coop., ha illustrato al gruppo il funzionamento del modello economico/organizzativo di Uniser nella gestione delle mobilità europee. A seguire la Coordinatrice dell’Area Istruzione e Formazione professionale, Sara Ciet, ha spiegato come funziona l’accoglienza dei tirocinanti in Uniser.

Il lunedì pomeriggio i delegati delle Camere di Commercio hanno visitato gli istituti di formazione di Cesena ENAIP e l’I.T.T. “B.Pascal”, dove hanno avuto modo di conoscere alcune realtà formative nei settori della meccanica e dell’elettrotecnica.

Nella giornata di mercoledì il gruppo ha svolto una visita guidata con seminario di presentazione presso la CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) della provincia di Forlì-Cesena. Durante il seminario il Dott. Laghi dei Servizi Generali ha raccontato la storia di CNA e ha presentato la struttura dell’organizzazione, mentre i referenti dei singoli settori sono entrati nel merito degli specifici campi di loro competenza: la Dott.ssa Pedulli ha parlato dell’Alimentare, del settore Artistico/Tradizionale e di Impresa Donna, la Dott.ssa Padovani dei settori Moda, Legno e Internazionalizzazione, e il Dott. Ruffilli del settore Benessere e Sanità.

Dopo aver approfondito la parte teorica, il gruppo di francesi ha visitato alcune delle realtà più rinomate del territorio: per il settore alimentare, hanno avuto la posibilità di cenare presso Eataly e Brirò e sono stati accolti da La Baita del Buongustaio che ha offerto loro una degustazione di prodotti tipici romagnoli, molto apprezzati dai francesi, tant’è che questi hanno letteralmente svuotato il negozio, facendo incetta di salami e farmaggi.

Un’altra occasione di arricchimento è stata la visita guidata presso l’azienda F.lli Bassini 1963, esempio perfetto di una realtà artigianale che diventa rinomata a livello intenazionale. Anche qui il gruppo ha potuto apprezzare i prodotti tipici italiani del settore panificazione.

blog-2

coiffeurs del gruppo si sono potuti confrontare con i professionisti de Il Solito Vizio, azienda che collabora con Uniser e che al momento ospita una giovane parrucchiera spagnola che svolge il suo tirocinio Erasmus+.

Dopo aver apprezzato le eccellenze italiane di diversi settori, i rappresentanti delle Camere di Commercio sono partiti alla volta di Bologna per poter prendere parte alla conferenza internazionale di iMove, progetto in cui Uniser è coinvolto insieme alla Regione Emilia-Romagna, all’ente di formazione Ifoa e ad altri undici partner.

Sandro Geracitano, coordinatore Area Aziende

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: