Vai al contenuto

MOVING GENERATION, l’esperienza ‘green’ di Federico in Germania!

Ciao a tutti, mi chiamo Federico e grazie al bando Moving Generation ho trascorso tre mesi in Germania, da inizio marzo a fine maggio. Ho 26 anni e lo scorso ottobre mi sono laureato in Ingegneria Energetica presso l’Università di Bologna. Dopo aver già sfruttato il programma di mobilità Erasmus durante gli studi, come prima esperienza lavorativa e di tirocinio mi sono messo subito alla ricerca di progetti Leonardo che potessero portarmi in un altro Paese europeo per un po’ di tempo. Fortunatamente non ci è voluto molto prima di conoscere il bando MG promosso da Multifor, che sembrava esattamente tagliato su misura per me.federico cesarotti

Il Paese di destinazione nel mio caso era la Germania, precisamente nelle campagne del nord del Paese, nei pressi di Hannover. L’ente in cui ho svolto il periodo di stage  è l’Energie- und Umweltzentrum di Springe-Eldagsen, un centro di ricerca e formazione sui temi della sostenibilità energetica degli edifici e delle energie rinnovabili. Il centro stesso funziona come una sorta di banco di prova per quanto riguarda l’efficientamento energetico, disponendo di una serie di impianti e di tecnologie innovative che permettono a tutti gli edifici di cui è composto di essere quasi indipendenti energeticamente dalla rete centrale tedesca. Per questo motivo vengono regolarmente organizzati seminari e visite guidate per professionisti, esperti del settore, scolaresche o semplicemente visitatori curiosi. Il tutto è situato nelle vicinanze di una foresta ai piedi delle colline del Deister in Bassa Sassonia, che rende l’esperienza di visita molto suggestiva e sicuramente “green”!federico cesarotti

Sia i miei superiori che gli altri lavoratori del centro sono stati molto disponibili e gentili con me, aiutandomi e venendomi incontro anche quando agli inizi non capivo una sola virgola di tedesco. A tal proposito si è rivelato molto utile frequentare un corso di lingua in loco, sempre grazie al patrocinio di Uniser.cesarotti

Il paesino di Springe è piccolo e caratteristico e rappresenta la Germania più autentica. Hannover invece è una città più moderna e internazionale, sebbene non sia tra le più conosciute tedesche, interessante e a misura d’uomo, ricca di eventi durante tutto l’anno.In conclusione consiglio a tutti i neolaureati di provare l’esperienza di mobilità Leonardo, vedrete che ne varrà la pena, ovunque in Europa voi andiate. Tschüss!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: