Vai al contenuto

SVE SENIOR: It’s never too late!

Dal 22 marzo al 12 aprile 2014 un simpatico gruppo di sei volontari dell’Auser di Cesena ha fatto un’esperienza di volontariato di tre settimane a Manises (Valencia) in Spagna presso Asociaciòn Voluntarios de Manises. Hanno dai 55 ai 75 anni, residenti della provincia di Forlì-Cesena, e già volontari presso Auser hanno deciso di passare tre settimane in Spagna per conoscere il mondo del volontariato spagnolo e aiutare persone meno fortunate di loro. Sono tornati entusiasti, felici, rigenerati e con tanta voglia di aiutare il prossimo! Dopo circa un anno dal loro ritorno vogliamo lasciare a loro, i veri protagonisti, la parola, UNA PAROLA per spiegare cosa questa esperienza abbia significato per loro:

guerrino tolleranza

GUERRINO CASADEI, 75 ANNI

TOLLERANZA

“Ho scelto tolleranza perchè credo che essere tolleranti sia indispensabile per andare tutti d’accordo, deve essere la base della coesistenza. Parlarsi e cercare di capirsi è il modo migliore per vivere tutti assieme liberi da fraintendimenti e sereni. La tolleranza aiuta a capire il prossimo, i suoi bisogni e il perchè di sue particolari problematiche.”

 

NORINA PARTISANIascolto norina, 69 ANNI

ASCOLTO

Secondo me ascoltando si capiscono le altre persone, si riescono a seguire molte cose, a imparare così da vedere e capire come muoverti, come trattare gli altri e capirne le persone. Mentre ascolti osservi e controlli e riesci a vedere meglio tante cose. Ascoltare aiuta a vedere più in profondità e quindi a risolvere determinate problematiche.

 

 

maria VISIBILITàMARIA CABRAS, 66 ANNI

VISIBILITÀ

“Questa esperienza mi ha dato molta visibilità, molta fiducia in me stessa. Mi sono messa in gioco, mi sono fatta conoscere, mi sono sentita visibile dalla prima volta da quando ho smesso di lavorare, mi sono sentita in prima linea, utile, visibile”

 

 

 

leggerezza MIRTESMIRTES RIGHI, 66 ANNI

LEGGEREZZA

“Ho passato 20 giorni di leggerezza perchè ho capito che cos’è la vita senza il peso che ci portiamo dietro e che basta veramente una parola, un sorriso per stare bene e far star bene gli altri. E’ stata un esperienza bellissima che mi ha cambiato in positivo. Mi ci voleva, mi ci voleva per guardare la vita con più leggerezza!”

 

 

 

yoko avventuraYOKO SHINOHARA, 69 ANNI

AVVENTURA

“Tutte le cose che abbiamo fatto sono state nuove, delle sorprese e tutta l’esperienza è stata un’incredibile avventura. Non ci sono stati momenti monotoni, tutto era una sorpresa e l’ho vissuta così, all’avventura!”

 

 

 

Lo scambio si è concluso a maggio del 2014, quando Auser ha accolto sei volontarie senior della Asociaciòn Voluntarios de Manises a Cesena, inserendole e coinvolgendole per tre settimane in alcune delle proprie attività di volontariato. Il progetto dal titolo “Never too Late: Senior in Action” è stato realizzato grazie ad un finanziamento europeo concesso nell’ambito del Programma Settoriale Grundtvig (LLP 2007-2013) e più precisamente dell’azione “Senior Volunteering Project”, dedicata al volontariato all’estero di persone over 50.
L’iniziativa è stata coordinata dalla Cooperativa Uniser di Forlì e dalla Asociaciòn Agora Cultural di Valencia, che hanno gestito gli aspetti organizzativi, logistici e formativi.
llp

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: