Vai al contenuto

Daniela a Londra: l’avventura continua

Il mio nome è Daniela, ho 28 anni e vengo da Forlimpopoli, anche se tra meno di una settimana partirò alla volta di Londra. Grazie anche a MG!

Ho partecipato l’anno scorso al progetto avendo ben chiara nella mia mente l’azienda con la quale volevo collaborare e fare questa esperienza. Credo che il punto di forza a favore, nonostante le esperienze e lauree, sia stato soprattutto la mia motivazione. Una caratteristica spesso sottovalutata ma che invece è essenziale e alla base di qualunque presentazione.

Ho iniziato lo stage presso l’azienda MGM – Mondo del Vino di Forlì e, dopo qualche incertezza iniziale, la destinazione finale è stata Londra. Una città che già conoscevo da turista, da studentessa, ma questa volta esplorata da lavoratrice. Ho lavorato presso un importatore della mia azienda italiana, occupandomi di marketing&sales prevalentemente, ma rimanendo flessibili a qualunque tipo di incarico mi venisse affidato o aiuto richiesto. Quando si ha l’opportunità di vivere un esperienza di questo genere, ritengo sia d’obbligo sperimentare, mettersi in gioco e imparare qualunque cosa.

Alle mie mansioni di ufficio si sono aggiunte piano piano attività più dinamiche, come uscite con venditori, contatti diretti con clienti, organizzazione di eventi e promozioni, trasferte anche fuori dai confini londinesi. Ho viaggiato attraverso l’Inghilterra, ho partecipato ad una fiera in Irlanda e un po’ alla volta mi sono resa conto di quanto lavorare a contatto con le persone, raccontando della mia terra, del nostro vino, delle nostre tradizioni, fosse proprio quello che cercavo.

E’ stata dura a volte, spesso si viaggia da soli, le abitudini non sono le stesse come il modo di impostare il lavoro, ma le soddisfazioni personali e lavorative sono state gratificanti. Il fatto di affrontare un periodo di stage in Italia e poi all’estero, permette di confrontare due realtà diverse, da cui prendere gli aspetti positivi e capire quelli negativi. Apre la mente a soluzioni e proposte nuove!

I ricordi più belli di questa esperienza sono principalmente due: le persone che ho conosciuto sul lavoro, diventate poi amici, e me stessa alle prese con attività e mansioni che pensavo non sarei mai stata in grado di fare. Consiglio di cuore a tutti di partecipare a Moving Generation, io sono l’esempio vivente che progetti del genere servono, aiutano a crescere e a trovare lavoro.

La mia azienda mi rispedisce a Londra per un anno, e l’avventura continua!

Bye bye a tutti e good luck!

Daniela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: