Vai al contenuto

Viaggiare apre la mente e il cuore: l’esperienza di Adele a Berlino

Adele è appena rientrata dopo un’esperienza di tirocinio della durata di 3 mesi a Berlino, dove è stata grazie al progetto Alternativo Pro insieme ad altri 4 ragazzi: Samadhi, Fatima, Giuseppe ed Elia. Com’è andata? Ecco il suo racconto!

“Ciao a tutti! Sono Adele Brambilla, ho quasi 20 anni e frequento la facoltà di economia aziendale e Management di Modena. Qualche mese fa mi è capitata sotto mano l’opportunità di partecipare ad un bando di mobilità per svolgere un tirocinio all’estero.

Ho deciso di provare a buttarmi in quest’esperienza nonostante i posti fossero pochi, perché non bisogna mai fermarsi davanti ad un apparente ostacolo. Bisogna sempre provare, mettersi in gioco e sentirsi pronti a fare di tutto per inseguire un sogno: la vita poi ricompenserà. La mia ricompensa è stata vincere questa borsa di studio e trovarmi qualche mese dopo ad essere una stagista di marketing e vendite, per una rivista di moda, a Berlino!

Prima di iniziare quest’esperienza ero molto spaventata. Non conoscevo i ragazzi con cui avrei vissuto per 3 mesi nella stessa casa, non sapevo molto bene il tedesco e avevo molta paura di sentire la mancanza di casa. Ma la verità è che ora che è finito tutto, vorrei tornare all’inizio di tutto, a riprovare quelle sensazioni e ripartire da capo, per rifare ogni singola cosa.

Nonostante in casa ci siano stati alti e bassi, ho imparato ad adattarmi agli altri, a capire dei bisogni diversi dai miei e condividere la mia quotidianità. Tutti abbiamo imparato qualcosa da tutti. Inoltre, anche i miei coinquilini hanno avuto dei bei posti in cui svolgere il tirocinio: Elia ha lavorato in una galleria d’arte, Samadhi in un’azienda dove ha potuto coltivare la sua passione più grande (la grafica), Fatima ha lavorato in un’azienda di traduzioni nell’ambito del marketing e Giuseppe ha lavorato in hotel, dove si è occupato di fare lavori di tipo manuale anche se non ha abbandonato il suo sogno di approfondire la conoscenza del back e front office.

In generale, siamo tutti contenti di aver avuto la possibilità di svolgere un’esperienza così bella e unica, in una città meravigliosa: Berlino. Viaggiare e conoscere persone nuove apre la mente, ma soprattutto il cuore. Sarò sempre grata ad Uniser per avermi dato la possibilità di crescere, migliorare ed imparare!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: