Vai al contenuto

Dalla Francia alla scoperta di Mobilitas

20151110_114250Ha preso il via lunedì 9 novembre la visita ufficiale a Forlì della delegazione di Pistes-Solidaires, alla scoperta dei servizi offerti da Mobilitas, il nostro centro sperimentale di orientamento alla mobilità internazionale promosso dall’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e da Università di Bologna – Campus di Forlì, le cui attività sono sospese dalla fine del biennio di sperimentazione. L’idea che ha portato a questo incontro è quella di sperimentare anche al di là delle Alpi un servizio affine a quello offerto da Mobilitas a oltre 4mila residenti e domiciliati in Emilia-Romagna dal giugno del 2013 al maggio del 2015.

Pistes-Solidaires è una no-profit nata in Francia nel 2002, dal 2013 riconosciuta ufficialmente come ENGO dalla Commissione Europea per il suo impegno nell’ambito dei servizi per i giovani. L’organizzazione che ha sede a Pau e Marsiglia si occupa di progetti europei, learning mobility, programmi di formazione e di scambi nell’ambito del servizio di volontariato europeo e del programma Erasmus Plus. Sempre nel 2013 è stata selezionata per unirsi al network Europe Direct Information Centre (EDIC) come ente coordinatore del centro di Pau Pays de l’Adour.

In questa due giorni di confronto, il nostro staff di Mobilitas ha presentato il progetto, i risultati raggiunti negli ultimi due anni e il nuovo software legato al servizio.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi di questo incontro.

IMG-20151110-WA0000 (1)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: