Vai al contenuto

Romagna Mia

fabianCiao a tutti,

mi chiamo Fabian, ho 27 anni ed io sono tedesco.

Gli ultimi 9 mesi ho fatto un volontariato in una casa di riposo a Sant’ Angelo di Gatteo. Mi sembra come ieri che sono arrivato in Italia. Questo periodo era troppo corto e mi piacerebbe restare un’altro po’ in questo paese bellissimo.

All’ inizio non parlavo la lingua e capivo poche parole. Siccome tutte le persone nel mio lavoro hanno parlato solo italiano con me dal primo giorno, ho imparato la lingua velocemente. Sicuramente non parlo perfetto, ma è possibile di conversare in italiano e tante volte anche capisco Romagnolo perché molti nonni parlano sempre in dialetto J

Il volontariato mi ha permesso di viaggiare un bel po’ in Italia. Ho visto tante città, non solo nella Emilia-Romagna, ma anche in altre regioni. Sono sicuro che tornerò per fare delle ferie in Italia perché tutti regioni e città sono diversi e sono ancora tante cose da scoprire. Il cibo italiano è fantastico. Solo per tutte le specialità culinaria potrei scrivere 3 pagine.

Oltre tutto ho incontrato tanti altri volontari da tutto il mondo, studenti di Forlì ed anche altri italiani che erano molto carini. L’esperienza in questa regione non me la dimenticherò per tutta la mia vita. Tutte le persone erano molto educate e gentili.

Oltre dei amici nuovi, mi mancheranno i miei nonni della casa di riposo. Solo abitano 18 ospiti nel mio lavoro, dunque esiste un’atmosfera molta intima. Per più o meno tutti io sono diventato un vero amico. Per tanti la persona con cui loro hanno parlato di più ogni giorno perché sono stato l’unico volontario in questa casa e tanti anziani non hanno famiglia che visita molta. Per me gli anziani non sono stato solo amici, per me erano famiglia. Loro sempre stanno preoccupati per me, hanno detto che mi vogliono tanto bene ed anche che io sembra un nipote o bambino per loro. Quando non sono stato bene, l’hanno avvertito e mi hanno abbracciato o accarezzato la mano. Erano molti carini e la cosa più di difficile è di dire arrivederci a loro.

Sfortunatamente morire è un parte di lavorare in una casa di riposo. Ho perso 3 persone a fine al Agosto. In un ambiente intima così non era facile per me. Tante volte devo pensare a loro, spero che non dimenticherò nessuno dei bravi nonni in futuro.

I miei amici, la mia famiglia e molti altri non hanno capito perché io voglio fare questa esperienza SVE. Hanno provato di tenermi in Germania, ma adesso posso dire a tutto il mondo: La mia decisione era giusta! È difficile di trovare parole per descrivere come cambia il modo di pensare durante il servizio. Ma ho un altro punto di vista sul mondo e sulla società.

Sperò che ci vediamo prestissimo.

 

Tanti saluti

 

FABIAN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: