Vai al contenuto

Uno SVE o il destino?

Ciao a tutti!

Mi chiamo Marta, sono una ragazza polacca di 24 anni che sta finendo il suo volontariato in casa di riposo Pietro Zangheri a Forlì.

MartaIn Polonia tutto si fa presto – gli adolescenti lavorano tra i semestri nell’estate, vanno all’università già nel primo anno dopo aver finito il liceo, e fanno il master giusto dopo essersi laureati. Si fidanzano appena finiscono cinque anni di studi (mai con le pause), si sposano dopo aver trovato il lavoro. Tutti sanno esattamente cosa devono fare, come se ci fosse una guida. Io però non l’ho mai trovata.;)

Non volendo andare avanti senza avere l’idea di che cosa sto facendo, nell’ ultimo – naturalmente quinto – anno degli studi ho iniziato a pensare di passare qualche mese nell’ ambiente diverso per trovare una risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto (cioè „42” secondo Douglas Adams, uno scrittore straordinario). Conoscendo tante organizzazioni dello SVE in Polonia e tantissimi volontari, ho deciso di fare questo tipo di esperienza. Ho pensato però: „beeh, ma io vivo già in Europa, cosa posso trovare qua che non ho scoperto ancora?”. Ho trovato un progetto in Giordania coi profughi palestinesi. Sei mesi dopo esser scelta per quel progetto ho ricevuto una mail – il progetto è stato cancellato. Ho cominciato a cercare un altro progetto, ma con tutti i progetti che mi sembravano interessanti  c’erano sempre delle complicazioni. Finalmente ho trovato il progetto a Pietro Zangheri. Anziani? Io non gli so parlare, da noi gli anziani non ci sono, la persona più anziana che conosco in Polonia è mia nonna (ha meno di 70 anni). Sapendo che mi stavo buttando nell’acqua profonda, sono venuta a Forlì.

Marta a ZangheriDopo undici mesi posso dire sicuramente –  che questo è stato il progetto per me. Ho dato il più possible di me stessa agli anziani. Ho ricevuto tanto affetto, ho imparato ad essere una persona molto paziente. Ho trovato degli amici, anche tra gli anziani.

Marta SVEMa la cosa più eccezionale è cio che io ho davvero appartenuto qui. Ho trovato l’amore vero, ho trovato le mie risposte, forse sono ancora senza la guida, forse non mi sono trovata dove intendevo, ma sono già sulla strada giusta. Per quello sono molto grata e felice di aver avuto questa possibilità, questa esperienza bella. La consiglio a ognuno chi non è ancora sicuro in quale direzione andare con la proprio vita. Grazie mille a tutti coloro che hanno passato questo anno meraviglioso con me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: