Vai al contenuto

IeFP+, un gruppo di 18 ragazzi italiani alla conquista di Maribor!

Il progetto IeFP+ coordinanto da AECA in partenariato con Uniser, il quale prevede la realizzazione di tirocini presso aziende europee di 2 settimane, per 104 allievi degli istituti professionali Emiliano-Romagnoli nel corso dei primi 12 mesi del progetto e per 112 allievi nei restanti 12 (Per un totale di 216 mobilità) è giunto alla fase di implementazione. Oggi riportiamo l’esperienza di un gruppo di 18 studenti degli istituti ENFAP, Fondazione ALTAV, Ferrari Maranello, Futura, Enaip, CIOFS Imola, Tutor Piacenza e di Ecipar Rimini. Questi ragazzi hanno trascorso due settimane a Maribor, in Slovenia, per svolgere tirocini nel settore meccanico, alberghiero, amministrativo ed estetico. Ecco l’esperienza con le parole di una delle due tutor che gli hanno accompagnati, Luigia:

“Devo dire che, sin dal principio, siamo stati tutti piacevolmente sorpresi dalla predisposizione delle persone al sorriso e alla gentilezza.  Immediatamente sono nati i primi confronti tra Italia e Slovenia: clichés a go  go, ma questo spirito positivo, avvertito particolarmente nelle prime giornate, ha aiutato moltissimo i ragazzi ad ambientarsi. Tra l’altro, da qui sono nati momenti di confronto molto intensi sugli stereotipi e sul razzismo: li ho punzecchiati un po’ per deformazione professionale un po’ per curiosità (tra un gelato e l’altro ci sta! 🙂 comunque sia, questi dibattiti mi hanno aiutato a conoscerli prima e meglio..maribor

Bella da vedere, poi, l’emozione del primo giorno di stage e le relative reazioni ed espressioni rilassate al rientro. A questo riguardo, molti di loro sono stati entusiasti dei posti e di alcune tecniche osservate (soprattutto le ragazze del settore estetico).

Per comunicare al lavoro (la loro grande paura), in caso di necessità, hanno utilizzato google translate anche con i tutor aziendali (gesto apprezzatissimo) ed imparato qualche parolina in sloveno! Alla fine dell’esperienza, inoltre, ci siamo accorti che abbiamo ereditato tutti qualche parola, inflessione o modo di dire particolarmente ridondanti. Una vera e propria creolizzazione! 🙂 maribor

Nonostante ciò, il momento delle consegne degli attestati è stato molto  divertente: appello, stretta di mano, applausi e foto a ciascuno di loro! A detta dei ragazzi, è sembrata una festa di  laurea!

Indimenticabile, poi, l’emozione di due studenti (un meccanico e un elettricista) a cui i datori di lavoro hanno proposto di rimanere a lavorare lì con loro!Un altro momento bello e, poi, la smetto di scrivere, è stato il compleanno di Massimo. I ragazzi hanno acquistato in gran segreto torta e candeline (magiche) per  festeggiarlo!maribor

Ultimissima fase di osservazione. Rientro e autogrill italiano. Le considerazioni iniziali nate dal confronto tra Italia e Slovenia si erano completamente capovolte. Dal “Chissà che schifo troveremo! Lì pioverà sempre!” si è passati al “Già mi mancano l’organizzazione e il clima della Slovenia!”

P.S. Partner organizzatissimo! Il suo aiuto è stato prezioso!”

 

Presto torneremo a raccontarvi di altri gruppi del progetto IeFP+ che sono partiti per Cipro, Polonia e Spagna!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: