Vai al contenuto

La cascata dell’Acquacheta

Anche se non c’è gran che da fare a Forlì, dobbiamo ammettere che il posto è veramente strategico per raggiungere grandi città come Firenze e Bologna ma anche per andare al mare a Rimini, Cesenatico o Marina di Ravenna. E, se giustamente il mare sembra essere il posto più adeguato in questo periodo di gran caldo, c’è da dire che la montagna e le vallate offrono una buonissima alternativa.

Infatti, sono recentemente andato con alcuni amici a San Benedetto In Alpe situato a 50 kilometri da Forlì nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. L’obbiettivo di quest’escursione era di andare a scoprire la cascata dell’Acquacheta per poter farci un bagno e rinfrescarsi nelle sue acque cristalline.

Ma la cascata merita proprio. Prima di arrivarci, abbiamo camminato su un sentiero lungo circa 4,5 km. con un dislivello in salita di 250 metri in mezzo ad una foresta bellissima che costeggia il fiume. Dopo più o meno un’ora e mezza di camminata siamo finalmente arrivati alla cascata e abbiamo fatto un bellissimo bagno.

Infine è interessante sapere che Dante Alighieri soggiornò a lungo in questa zona e citò la cascata nella Divina Commedia !

Come quel fiume c’ha proprio cammino / prima del Monte viso ‘nver levante, / da la sinistra costa d’Appennino, / che si chiama Acquacheta suso, avante / che si divalli giù nel basso letto, / e a Forlì di quel nome è vacante, / rimbomba là sovra San Benedetto / de l’Alpe per cadere ad una scesa ove dovea per mille esser recetto; / così, giù d’una ripa discoscesa, / trovammo risonar quell’acqua tinta, /sì che ‘n poc’aria avria l’orecchia offesa

François J. Duroy Mostra tutti

Après 11 années dans le service public à contribuer à renforcer l'attractivité de Bruxelles et de ses quartiers commerçants, je vis actuellement à Paris.

Dans l'attente d'un nouveau challenge professionnel, je continue à me former dans les domaines qui me passionnent : environnement, création de sites Internet, traduction (EN-IT-DU FR), communication.

4 pensieri riguardo “La cascata dell’Acquacheta Lascia un commento

  1. Ciao.

    Vorrei raggiungere questa cascata, mi consigli il percorso migliore per raggiungerla?
    Dove lasciare l’auto? Dove inizia il sentiero che avete percorso?

    • Ciao Alessandra,
      Per quanto riguarda il percorso in macchina, non è difficile. Basta inserire Forlì – San Benedetto in Alpe su google map e avrai l’informazione. Una volta di là, devi lasciare la macchina all’ingresso del bosco. C’è anche un fiume vicino. Poi, si fa tutto in piedi ed è abbastanza lungo. C’è una salita della madonna che ti aspetta ma ne vale la pena.
      Buon coraggio

  2. Ciao,
    sai per caso se da Bologna si può arrivare con mezzi pubblici?
    sono sprovvista di macchina ma vorrei tanto andarci tra luglio e agosto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: